Vuoi imparare ad usare il potere nascosto della voce?

Continua la serie di interviste a Mylena Vocal Coach, questa volta è su Donna Moderna, con un articolo esclusivo che spiega come esprimere le emozioni usando la voce, cosa che appare sempre scontata. Cantare è trasmettere emozioni, certo, ma siete sicuri di saperlo fare?

Chi canta è normale che si emozioni, ma questo non vuol dire che sia riuscito a trasmettere le emozioni agli altri.

Se chi ascolta è già connesso emotivamente con chi canta, rivedrà in lui alcune emozioni proprie e non sarà in grado di riconoscere se sono di provenienza interna o esterna.

Continua a leggere…
Giugno 9, 2021 By Lascia il tuo commento , , , ,

Hai letto l’intervista a Mylena Vocal Coach su Vogue?

Mylena Vocal Coach è sul numero di Aprile di Vogue con un’interessante intervista che spiega come rendere affascinante la vostra voce. Infatti cantare è molto più vicino alla parola incantare, ovvero affascinare, che intonare.

Troppo spesso ci si concentra sulla parte tecnica del canto e si tralascia quelle più vitale, ovvero le emozioni. Infatti la parte tecnica si può imparare, più o meno meno, anche dall’insegnante meno preparato, mentre la parte di interpretazione viene spesso lasciata al caso.

Continua a leggere…
Aprile 25, 2021 By Lascia il tuo commento , , , ,

Webinar Gratuito con Mylena Vocal Coach per Alunni Bocconi

Quali sono le potenzialità della voce? Come fare a svilupparle e sopratutto come evitare di distruggerle con cattivi insegnamenti? Mylena Vocal Coach ha risposto a queste e ad altre domande per la community degli Alumni Bocconi, in diretta di fronte a oltre 350 partecipanti collegati da tutto il mondo.

Se hai perso l’evento, qui puoi trovare il video! Iscrivi al canale Youtube o ad instagram per essere il primo a conoscere i prossimi eventi!



Marzo 6, 2021 By Lascia il tuo commento ,

Si può imparare anche un modo sbagliato di cantare

Questo è un estratto del mio ebook gratuito che puoi scaricare gratuitamente!

Un’altra grande verità di cui sono ferma sostenitrice è che il tesoro nascosto all’interno della voce umana, se non viene curato o se subisce insegnamenti sbagliati, si sciupa e si rovina in brevissimo tempo. Poche persone sono consapevoli che in realtà si può sempre imparare anche qualcosa di sbagliato. Si può imparare male la grafia di una parola, come eseguire un calcolo matematico e persino come usare la voce. Sono ancora meno le persone che pensano, anche per un solo istante, che possa esistere un cattivo maestro. Quando la materia è tecnica può essere semplice comprendere quando il maestro sbaglia, ma con la voce questo può accadere quando oramai è troppo tardi e si è già compromessa seriamente la voce. Ecco perché ho deciso di scrivere questa guida e intitolarla “L’arte di mantenere sana la voce”. 


Continua a leggere…
Giugno 30, 2020 By 1 Commento , , , ,

Evitare di seguire le masse dell’insegnamento vocale

Questo è un estratto del mio ebook gratuito che puoi scaricare gratuitamente!

La società moderna continua a subire il decadimento di cui ho parlato all’inizio, con l’effetto amplificatore della velocità di comunicazione digitale e del panurgismo sociale. Infatti se nell’antichità gli “impresari”, ovvero le persone che gestivano gli artisti, dovendo guadagnare di che vivere proponevano al pubblico artisti “mediocri”, esaltandoli come fossero i migliori, figuriamoci cosa può accadere oggi dove i media ci bombardano da ogni direzione. 


Continua a leggere…
Agosto 13, 2019 By 2 Commenti , , , ,

Come valutare le qualità di un insegnante di canto?

Questo è un estratto del mio ebook gratuito che puoi scaricare gratuitamente!

Molte delle persone che si avvicinano all’istruzione vocale si affidano al caso, come se giocassero dei numeri alla lotteria. Spesso non hanno i mezzi, a volte neanche un’idea, per valutare la persona che si trovano di fronte e a cui affideranno la propria voce. Qui è bene spiegare quali sono i metri sui quali misurare le capacità di un vocal coach. 

Il primo metro è valutare la sua vocalità. Attenzione a non fare cascare l’asino! Infatti molto spesso mi trovo di fronte persone o altri vocal coach che vogliono valutare le capacità in base a come si canta. Molti si stupiscono perché non trovano su YouTube o altri siti similari nessuna traccia delle mie performance “canore”, quasi che fosse un obbligo mostrarle per venire scelti. Non si trovano perché ho scelto di non metterle. 


Continua a leggere…
Agosto 7, 2019 By Lascia il tuo commento , , , ,

È nato prima il manuale o l’insegnante?

Questo è un estratto del mio ebook gratuito che puoi scaricare gratuitamente!

Spesso ci si dimentica da dove nasce la cultura. La cultura nasce dall’uomo. Se oggi si possono studiare materie tecniche come la matematica, artistiche come la musica o spirituali come la religione, è perché qualche uomo si è dato la briga di organizzare il suo sapere, le sue idee, in modo da trasmetterle a dei discepoli.

Chiaramente anche l’istruzione vocale ha avuto le sue origini in questo modo. I grandi cantanti del passato, una volta raggiunta una chiara fama, venivano seguiti da alcuni studenti, detti apprendisti, che volevano appunto imparare la loro arte. 


Continua a leggere…
Luglio 29, 2019 By Lascia il tuo commento

Introduzione all’arte di mantenere sana la voce

Questo è un estratto del mio ebook gratuito che puoi scaricare gratuitamente!

Per me è importante che le persone siano in grado di comprendere e quindi di scegliere con cognizione di causa a chi affidare la propria voce. È fondamentale anche conoscere quali possono essere le conseguenze di un apprendimento sbagliato

Oggi più che mai sento la responsabilità di dovere fare un minimo di chiarezza sul mondo della formazione vocale. Il lavoro di un vocal coach è essenzialmente quello di aiutare le persone a migliorare la propria voce, per parlare, recitare o cantare. Questo fatto sembra chiaro a tutti. Quello che viene spesso sottovalutato è nessun risultato può venire raggiunto se non si preserva intatta la salute delle corde vocali. Infatti è impossibile sviluppare una vocalità consapevole e armoniosa quando le corde vocali hanno subito qualche forma di danno o di abuso. Prendiamo ad esempio le mani morbide e setose di un bambino, capaci di dare carezze delicatissime. Solo se ci si prende cura delle mani, anche dopo 30 anni, manterranno la stessa delicatezza. Se invece le mani vengono sottoposte a maltrattamenti, svilupperanno tutta una serie di modificazioni che le renderanno ruvide e callose: saranno sempre in grado di dare carezze, ma non più con la stessa delicatezza. Le nostre corde vocali vanno assolutamente preservate e per nostra fortuna, se le sappiamo utilizzare correttamente, non si rovinano, non sviluppano noduli e ci consentono di arrivare anche centenari con una voce del tutto invidiabile.


Continua a leggere…
Luglio 8, 2019 By 1 Commento , ,