Introduzione all’arte di mantenere sana la voce

Questo è un estratto del mio ebook gratuito che puoi scaricare gratuitamente!

Per me è importante che le persone siano in grado di comprendere e quindi di scegliere con cognizione di causa a chi affidare la propria voce. È fondamentale anche conoscere quali possono essere le conseguenze di un apprendimento sbagliato

Oggi più che mai sento la responsabilità di dovere fare un minimo di chiarezza sul mondo della formazione vocale. Il lavoro di un vocal coach è essenzialmente quello di aiutare le persone a migliorare la propria voce, per parlare, recitare o cantare. Questo fatto sembra chiaro a tutti. Quello che viene spesso sottovalutato è nessun risultato può venire raggiunto se non si preserva intatta la salute delle corde vocali. Infatti è impossibile sviluppare una vocalità consapevole e armoniosa quando le corde vocali hanno subito qualche forma di danno o di abuso. Prendiamo ad esempio le mani morbide e setose di un bambino, capaci di dare carezze delicatissime. Solo se ci si prende cura delle mani, anche dopo 30 anni, manterranno la stessa delicatezza. Se invece le mani vengono sottoposte a maltrattamenti, svilupperanno tutta una serie di modificazioni che le renderanno ruvide e callose: saranno sempre in grado di dare carezze, ma non più con la stessa delicatezza. Le nostre corde vocali vanno assolutamente preservate e per nostra fortuna, se le sappiamo utilizzare correttamente, non si rovinano, non sviluppano noduli e ci consentono di arrivare anche centenari con una voce del tutto invidiabile.

Grazie alla mia notorietà ricevo ogni giorno decine e decine di email da tutto il mondo. Molte sono scritte da persone che per un motivo o per un altro si ritrovano con qualche serio problema vocale. Tra loro solo una piccolissima minoranza ha già identificato le cause in un prolungato e scorretto utilizzo delle corde vocali. La maggioranza è poco disposta a comprendere ed accettare l’idea che la causa dei loro problemi sia da ricercare proprio nel loro modo di utilizzare la voce. Infatti molti di loro hanno seguito in passato qualche addestramento specifico, quindi sono convinti di essere già “bravi” e di non avere mai maltrattato le loro corde vocali. Non esiste bravura in chi sviluppa problemi alle corde vocali.

L’arte dell’usare la voce, l’elocuzione, la retorica, la dialettica e il canto sono qualcosa di tanto semplice, quanto complesso. Tutte queste parole che ho citato hanno un significato ben preciso, ma essenzialmente ruotano attorno all’esprimere la stessa idea: comunicare in modo efficace i sentimenti dell’anima. 

In nessuna di queste parole si fa riferimento a, o si sottintende qualche capacità tecnica, qualche talento particolare o qualche istruzione miracolosa. Sono tutte capacità disponibili per ogni essere umano! Quindi dovrebbe essere semplice comprendere che qualunque insegnamento che miri a qualcosa di diverso dal comunicare in modo efficace i propri sentimenti agli altri, è da evitare.

Questo è un estratto del mio ebook gratuito che puoi scaricare gratuitamente!


Luglio 8, 2019 By Lascia il tuo commento