Ear Training - Educazione all'ascolto

Filosofia dell'insegnante di canto

Ear Training - Educazione all'ascolto

Come avrete avuto modo di capire leggendo il sito, ogni suono prodotto da un essere umano nasce e vive grazie all'orecchio. Esistono diversi aspetti musicali per cui l'orecchio va addestrato per riuscire ad ottenere un buon cantante. Tralasciando l'aspetto tecnico, troppo complesso e più indicato ai musicisti che ai cantati, è bene avere ben presente quali siano le basi minime che occorre imparare per essere un cantante completo:

  • imparare a riconoscere e a riprodurre una nota.
  • imparare a riconoscere una nota e a produrre una terza o una quinta.
  • imparare a riconoscere un accordo e a riprodurre una nota assonante.
  • imparare a riconoscere e a seguire il ritmo.

Questi elementi sono presenti durante tutto il percorso di insegnamento e sono necessari per riuscire ad avere un minimo di capacità autodidattica.

L'orecchio non è un organo indipendente, anzi lavora in stretta relazione con il cervello. Si può addestrarlo semplicemente anche selezionando con cura il tipo di musica che si ascolta durante il giorno. Imparerà automaticamente a riconoscere nuove sfumature e ad "ascoltare" il suono della vostra voce capendo da solo quando qualcosa non è al suo posto.

 

©2008-2016 Inborn Voice - Tutti i diritti riservati
- Busto Arsizio (Varese)