Tecnica Vocale

Vocal Coach - Insegnante di canto

Ogni individuo può beneficiare di una buona tecnica vocale.

Se venite a lezione per imparare a cantare vi accorgerete che anche la vostra voce parlata cambierà e viceversa. La voce diventerà più potente, duratura, versatile e flessibile. E nuovamente tutto è incentrato sull'orecchio e sul sistema vocale. Non c'è neanche bisogno dii cantare o di parlare per ottenere grossi miglioramenti.

Molte persone sono convinte che "per imparare a cantare occorre avere talento" o che sia possibile cantare come una star semplicemente prendendo lezioni di canto. In realtà entrambe le convinzioni sono sbagliate. Imparando la corretta tecnica vocale riuscirete a diventare e ad apparire una persona migliore, a parlare e cantare meglio di come l'abbiate mai fatto. Ovviamente il talento naturale e l'impegno possono accelerare o modificare i tempi necessari al raggiungimento del risultato desiderato. In base alla mia esperienza anche le persone cosiddette stonate possono imparare a cantare. Secondo voi, esiste una persona stonata? Può esistere uno strumento musicale stonato? In realtà, non mi stancherò mai di dirlo, esistono strumenti scordati e l'organo che "accorda" la nostra voce è nuovamente l'orecchio. Quindi per me non esistono persone stonate, ma persone con problemi uditivi che devono imparare a correggerli.

La tecnica di canto è quell'arte che non si può imparare su un libro o grazie a programmi per computer. Occorre che ci sia una persona che sia in grano di ascoltare il suono prodotto per giudicarlo e quindi intervenire su tutte le componenti che danno definizione al suono.
La "tecnica vocale" in realtà è un insieme di elementi che vanno dalla corretta postura, alle corretta respirazione, alla corretta dizione e molti altri elementi puramente tecnici. Ma non ci si può fermare qua. Perché una persona dotata della più perfetta tecnica di canto può essere paragonato ad un violino perfettamente accordato. Perché questo suoni occorre che ci sia un'anima a suonarlo e questa parte del lavoro è quella che contraddistingue il mio metodo da quello di tutti gli altri. Ogni persona può "suonare" in maniera perfetta se solo lo volesse. Una volta raggiunto il corretto bilanciamento tra l'es e il super-es, il percorso da affrontare non è ancora finito in quanto, per chi volesse avanzare come artista, bisogna anche controllare altri fattori come la presenza scenica, la coreografia, il costume e tanti e tanti altri particolari che, come dico sempre io, non si finisce mai di imparare.

Potrei inserire molte nozioni tecniche di canto, ma non sarebbero utili. Quindi preferisco dirvi che così come è possibile imparare "LA" giusta tecnica di canto (perché solo una è quella giusta indipendentemente da chi la insegna), è possibile imparare male insegnamenti corretti o peggio ancora apprendere tecniche scorrette che possono allontanarvi dalla retta via.
Altro consiglio che posso darvi è che quando imparerete la corretta tecnica vocale, ad un certo punto, cambierà il vostro modo di parlare e avrete un "blocco" tipico dell'artista in cui non vi riconoscerete più. In quel momento non dovrete mai mollare perché il risultato è molto vicino.
Infine posso dirvi che la tecnica di canto non ha nulla a che fare con altre tecniche di postura o meditazione o altre stramberie che si sentono e si leggono in giro. L'accordatura è una cosa ben distinta e inconscia che solo il tempo e l'orecchio di un buon insegnante può aiutarvi ad ottenere.


©2008-2016 Inborn Voice - Tutti i diritti riservati
- Busto Arsizio (Varese)