Esercizio per imparare a cantare

Igiene Vocale

La respirazione diaframmatica

Il segreto di tutti i miglioramenti vocali è sempre e solo da ricercare nella corretta respirazione perché riuscirete ad avere più energia, più concentrazione, più calma e una voce più potente, oltre che a far risaltare il vostro timbro vocale. La respirazione è semplicemente metà di un buon cantante. Molte persone sono convinte di respirare con il diaframma mentre cantano, ma in realtà una persona che respira con il diaframma, lo utilizza tutto il tempo: mentre dorme, mentre mangia, mentre corre per strada, mentre guarda un film.

La respirazione dei neonati

Tutti sanno quanto i bambini piccoli sanno farsi sentire. Eppure hanno iniziato a respirare solo da pochi mesi. Come fanno a piangere urlando per così tanto tempo senza avere problemi di sorta alle corde vocali? Perché non perdono la voce? Tutto sta nel loro modo di respirare: utilizzano solo ed esclusivamente il diaframma. Non sforzano nessun altro muscolo perché non ne sono ancora capaci e non hanno forza sufficiente. Tutti noi abbiamo iniziato a vivere utilizzando il diaframma, poi ad un certo punto abbiamo smesso di utilizzarlo a causa del moderno stile di vita a cui siamo sottoposti. Quindi non è questione di imparare a respirare in un modo non naturale, ma tornare a respirare così come madre natura ci ha predisposti.

Test respiratorio

Sapete come state respirando in questo momento? Non c'è bisogno di chiederlo agli altri, potete anche scoprirlo da soli. Prendete un grosso respiro mentre siete in piedi di fronte a uno specchio a figura intera. Cercate di riempire i polmoni facendo entrare l'aria dal naso e senza farvi del male, poi lasciate uscire l'aria lentamente dalla bocca. Cercate di ascoltare le sensazioni del vostro corpo e di osservare attentamente il vostro riflesso durante tutto il tempo. Quali parti del vostro corpo si sono mosse e che sensazioni avete percepito?
Se avete sollevato le spalle, mosso la cassa toracica o se avete ingrandito la pancia quasi a somigliare a un lottatore di Sumo, allora non state usando la respirazione diaframmatica o vi è stato insegnato scorrettamente a utilizzarla.
Se avete compiuto qualche sforzo muscolare nel fare uscire l'aria, magari verso la fine del respiro, allora non state usando la respirazione diaframmatica.

Come imparare a usare il diaframma

Ricevo giornalmente email di persone che mi fanno sempre la stessa domanda. Studio canto da X anni, come posso capire se sto usando il diaframma. Io rispondo sempre che la domanda da porsi non è COME usare il diaframma, ma QUANDO usare il diaframma. Ipotizziamo per un momento di voler imparare a suonare il pianoforte. Tutti vorrebbero iniziare suonando dei pezzi, magari in stile jazz che va tanto di moda oggi, ma per imparare realmente a suonare quello strumento occorre iniziare dagli esercizi di postura delle mani, rinforzare i muscoli delle dita, prima di una mano, poi dell'altra, poi assieme. Chi cerca scorciatoie non potrà mai dire di sapere suonare il pianoforte, ma solo di saper schiacciare i tasti e avrà grandi difficoltà a re-imparare le basi in fase successiva.

Quindi bisogna imparare a gestire il diaframma, almeno in maniera embrionale, PRIMA di cantare per anni, altrimenti si sta imparando qualche cosa di sbagliato che poi sarà difficile abbandonare.



©2008-2016 Inborn Voice - Tutti i diritti riservati
- Busto Arsizio (Varese)