Presenza scenica per provini e audizioni di canto

Igiene Vocale

Presenza scenica per provini e audizioni di canto

Ho una lunga esperienza di provini e audizioni di canto, sia come concorrente che come giurata. Ricordatevi che un buon insegnante deve curare anche questi aspetti di un artista, diffidate di chi non ci ha mai pensato, forse non ha esperienza o non gli interessa il vostro successo.

Ecco alcuni consigli spesso ignorati:

Anche l'occhio vuole la sua parte

Cercate di presentarvi con un abbigliamento e un look adatto sia allo scopo, sia alla canzone prescelta. Il mio metodo di insegnamento prevede anche la coordinazione tra i movimenti del corpo, l'aspetto coreografico, e l'abbigliamento dell'esibizione. Un professionista serio non lascia nulla al caso!

Lasciategli libertà di scelta!

Se il provino lo consente, è sempre meglio proporre almeno due canzoni tra cui fare scegliere la giuria. Otterrete il doppio effetto di riuscire a catturare la loro attenzione e di fargli capire che siete molto preparati. Attenzione a non peccare di presunzione, chiedete prima consiglio all'insegnante di canto!

Bella canzone... Chi l'ha scritta?

Bisogna sempre conoscere tutto della canzone che si sta cantando, come chi l'ha scritta, di che anno è e in quale album stava. È sempre bene dare l'impressione di essere una persona seria. Col tempo imparerete a conoscere tutto degli artisti che vi piacciono.

Imparare velocemente i testi

Ognuno ha il suo metodo per imparare a memoria un testo di una canzone, un po' come fosse una poesia o una filastrocca. Ma il cantante deve avere un metodo adatto al suo lavoro. Prima ancora che l'ordine delle parole bisogna che si concentri sul loro significato e sulla loro interpretazione così che durante il canto possano affiorare liberamente. Se imparate un testo automaticamente lo canterete come un robot, se lo imparate con le emozioni lo interpreterete. Ovviamente mai presentarsi ad un provino o un concorso con un testo!

Canzoni da evitare

È sempre meglio evitare di portare canzoni che siano parte della vita dei vostri selezionatori, a meno che non sia una richiesta specifica, così da non essere penalizzati dalla loro profonda conoscenza dell'argomento. Evitate anche di cantare le canzoni più famose di un artista che vi piace e cercate piuttosto di cercare quella più di nicchia che solo gli amanti del genere conoscono.

Se il provino è per un musical imparate anche una coreografia che per minima che sia è sempre meglio della posa statica.

 

©2008-2016 Inborn Voice - Tutti i diritti riservati
- Busto Arsizio (Varese)